Piano contenimento passero

Il Passero d'Italia (Passer italiae), a volte, può arrecare problematiche in ambienti di lavoro e/o in locali di vendita al pubblico. Al fine di tutelare l'igiene e contenere i danni eventualmente dovuti alle deiezioni del volatile ed al trasporto di materiali vari per la costruzione dei nidi, è autorizzabile, previa istanza, la cattura dei passeri a mezzo gabbie e la loro successiva liberazione in contesti ambientali diversi da quelli di cattura e, comunque, idonei per la specie.

Settore: 
Presidio del territorio
Ufficio: 
Caccia pesca parchi e foreste
Dirigente o Funzionario responsabile: 
Risso Alessandro
Posizione Organizzativa / Alta Professionalità: 
Sereno Mariano
Referente/i: 
Sereno Mariano
Telefono: 
0171 445 477
Ubicazione ufficio: 
Cuneo - Corso Nizza, 21 - piano terreno, stanza n. 28
Codice ufficio: 
CPF
Codice Servizio: 
autcacc
Riferimento normativo: 
  • Art. 19 L. 157/92
  • Art. 20 L.R. 5/2018

 

 

Copyright © Provincia di Cuneo 1999 - 2019