Detenere fauna selvatica imbalsamata

La Provincia di Cuneo può autorizzare la detenzione di preparazioni tassidermiche, qualora siano rispettati i dettami dell'art. 19, commi 2-3, della L.R. 19.06.2018, n.5, ovvero:

2. Chiunque, in qualsiasi tempo, abbatte fauna selvatica per caso fortuito o forza maggiore, o viene nella disponibilità di fauna selvatica morta, o di parti di essa, ne dà comunicazione nel più breve tempo possibile al Comune di residenza o a quello in cui è avvenuto il fatto.

3. I Comuni che hanno ricevuto la comunicazione del rinvenimento di fauna selvatica morta o parti di essa, provvedono ad assegnare l'esemplare ad una destinazione di pubblica utilità. Tali enti provvedono, altresì, alla destinazione o smaltimento della carcassa.

Iter autorizzativo:

Settore: 
Presidio del territorio
Ufficio: 
Caccia pesca parchi e foreste
Dirigente o Funzionario responsabile: 
Risso Alessandro
Posizione Organizzativa / Alta Professionalità: 
Sereno Mariano
Referente/i: 
Sereno Mariano
Telefono: 
0171 445 477
Ubicazione ufficio: 
Cuneo - Corso Nizza 21 - piano terra, stanza n. 28
Codice ufficio: 
CPF
Codice Servizio: 
autcacc
Riferimento normativo: 

Copyright © Provincia di Cuneo 1999 - 2019