Registro delle Imprese di Noleggio Autobus

Le imprese che intendono svolgere l’attività di trasporto di viaggiatori su strada (servizi di linea e servizi di noleggio di autobus con conducente) sono tenute a rivolgersi agli Uffici della Motorizzazione civile per ottenere l’autorizzazione all’esercizio della professione, ai sensi del Regolamento (CE) n. 1071/2009 e del Decreto del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti n. 291 del 25.11.2011 .

Competenza degli Uffici della Motorizzazione civile, che operano nella Provincia in cui ha sede legale l’impresa, è il rilascio dell’autorizzazione all’esercizio della professione di trasportatore su strada di persone, previo accertamento della sussistenza dei requisiti di cui al Regolamento (CE) soprarichiamato e la conseguente iscrizione al Registro Elettronico Nazionale (R.E.N.) delle imprese autorizzate.

Ottenuto il titolo legale all’accesso alla professione di trasportatore su strada, è possibile rivolgersi alla Provincia di appartenenza per l’iscrizione al Registro Regionale Noleggi.

L’iscrizione consente lo svolgimento dell’attività di noleggio autobus con conducente e l’immatricolazione degli autobus da destinare all’esercizio, ai sensi della L.R. 26 giugno 2006, n. 22.

Oltre all’iscrizione al Registro regionale noleggi sono di competenza delle Province:

- l’accertamento della permanenza dei requisiti richiesti;

- l’irrogazione e riscossione delle sanzioni amministrative;

- la sospensione o revoca dell’iscrizione;

- rilascio del nullaosta per l’immatricolazione e l’alienazione di autobus adibiti al servizio di noleggio con conducente per trasporto di persone.

-  gli adempimenti relativi alle modifiche al parco rotabile.

 

N.B. Al fine di verificare la permanenza del requisito della dotazione di personale (art. 4, comma 2, lett. d, legge regionale 22/2006),  le imprese iscritte nel Registro regionale sono tenute a presentare entro il 31 gennaio di ogni anno, e ogni qualvolta si verifichi una variazione nel corso dell'anno, il Mod no08 dichiarazione numero dei conducenti, presente nella sezione modulistica, debitamente compilato

Attenzione: dal 1° settembre 2020 il versamento delle spese amministrative e dell’imposta di bollo potrà essere effettuato unicamente mediante bonifico bancario  con accredito su c/c intestato  a:

PROVINCIA DI CUNEO

Unicredit S.p.A., Piazza Galimberti, 8- 12100 Cuneo

Coordinate IBAN: IT 91 T 02008 10290 000100560565

 

Digitalizzazione documenti

A far data dal 1° gennaio 2019, per esigenze di digitalizzazione di tutti i documenti in ingresso al protocollo dell’Ente, l’utenza dell’Ufficio Trasporti è invitata:

all’utilizzo prioritario della PEC per tutti gli invii di comunicazioni, istanze, documenti, ecc. indirizzati all’Ufficio;

solo qualora gli utenti siano sprovvisti di indirizzo PEC la trasmissione dei documenti potrà avvenire in modalità cartacea (tramite posta o consegna diretta). In tal caso si chiede che tutta la documentazione sia predisposta in formato A4

Dirigente o Funzionario responsabile: 
Risso Alessandro
Posizione Organizzativa / Alta Professionalità: 
Marengo Marina
Referente/i: 
Marengo Marina
Astegiano Mario
Telefono: 
0171 445330
0171 445 425
Ubicazione ufficio: 
1° piano, stanza 110
Codice ufficio: 
TRA
Codice Servizio: 
noleaut
Riferimento normativo: 

Regolamento (CE) n. 1071/2009

Legge Regionale 22/2006

Legge 11/08/2013 n. 218

Decreto del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti n. 291 del 25.11.2011

Copyright © Provincia di Cuneo 1999 - 2020