Pesca

L'attività di controllo del territorio svolto dalle Guardie Provinciali, di primaria importanza, è funzionalmente diretta alla repressione di illeciti penali ed amministrativi in materia di ambiente, tutela della fauna e della flora.

Sono tratti di corsi d'acqua che la Provincia di Cuneo, titolare dei Diritti Demaniali di pesca, ha affidato in gestione ad associazioni o enti mediante una concessione pluriennale. Le concessioni attualmente in essere sono state rinnovate sino al 31/12/2020.

La Provincia di Cuneo, sentito il parere del Comitato Provinciale Consultivo sulla pesca, ha approvato l'elenco delle zone di protezione e ripopolamento valido per il triennio 2019-2021 su tutto il territorio provinciale. 

Per poter esercitare la pesca nei corsi d'acqua soggetti a Diritti Demaniali di pesca gestiti direttamente dalla Provincia di Cuneo il pescatore dilettante, oltre ad essere munito di licenza di pesca in corso di validità, deve provvedere a versare la quota di accesso annuale secondo quanto dispos

Per ottenere il rilascio/rinnovo dei Decreti di Guardia Particolare Giurata Volontaria sulla Caccia e sulla Pesca l'interessato dovrà, tramite l’Associazione di appartenenza, presentare apposita

Tutti coloro che intendono pescare nelle acque interne della Regione Piemonte debbono essere muniti di licenza. I cittadini italiani residenti in altre regioni possono esercitare la pesca utilizzando la licenza valida rilasciata dalla propria regione/provincia di residenza.

La Provincia di Cuneo svolge, ai sensi dell’art. 19 del Decreto Legislativo 18 agosto 2000, n.

Copyright © Provincia di Cuneo 1999 - 2019