Riscossioni coattive entrate extra tributarie

L'Ente presiede alla funzione sanzionatoria in caso di trasgressione a leggi statali e regionali nelle materie di propria competenza.

Gli uffici, in caso di parziale o omesso pagamento entro i termini della somma indicata nell’ordinanza di ingiunzione o nel verbale di accertamento e in assenza di eventuale opposizione, inoltrano all’ufficio Gestione Tributi gli elenchi dei trasgressori insolventi per la riscossione coattiva dei crediti. 

La competenza rimane degli uffici anche in caso di opposizione alle cartelle esattoriali.

Settore: 
Programmazione e bilancio
Ufficio: 
Gestione entrate, tributi e fiscale
Dirigente o Funzionario responsabile: 
Freni Fabrizio
Posizione Organizzativa / Alta Professionalità: 
Pellegrini Mirella
Referente/i: 
Pellegrini Mirella
Telefono: 
0171 445 264
Ubicazione ufficio: 
Cuneo - Corso Nizza, 21 - 4° piano
Riferimento normativo: 

D.Lgs. n. 46 del 1999 sul riordino della disciplina della riscossione mediante ruolo

D.Lgs. n. 112 del 1999 sul riordino del servizio nazionale della riscossione

Copyright © Provincia di Cuneo 1999 - 2019