Piter Pays-Sages

Giornata di lancio del Piano Integrato Territoriale Pays Sages

Martedì 7 maggio 2019 alle ore 10:30 al Centro Incontri della Provincia di Cuneo (in Corso Dante Alighieri n. 41) si svolgerà la presentazione della strategia e dei progetti con i partner Piter Pays-Sages. Presentazione del Piano Integrato Territoriale (PITER) Pays Sages - Programma di Cooperazione Territoriale Europea INTERREG V A - Italia - Francia (ALCOTRA)

Il Piano Integrato Territoriale (PITER) Pays-Sages

Nell'ambito del programma europeo di cooperazione "Interreg V A Italia-Francia" l’Ente Provincia è capofila del Piter Pays Sages, approvato  nell’ultimo Comitato di Sorveglianza del  8 novembre 2018.

I partner italiani e francesi svilupperanno progetti per la valorizzazione dei rispettivi territori elaborando una strategia finalizzata ad innescare dinamiche di  sviluppo economico equilibrate e condivise tra sistemi forti (costa) e aree più deboli (entroterra) secondo logiche di sostenibilità e con un comune filo conduttore: il paesaggio.

I partner sono: la Provincia di Imperia, la CCIAA di Cuneo, la CCIAA Riviere di Liguria, l’Ente del Turismo Alba, Bra, Langhe e Roero, la Città Metropolitana di Nizza, la Camera di Commercio di Nizza Costa Azzurra, la CMAR di Nizza e la CARF (Communauté d’Agglomération de la Riviera Française).

Nel Comitato di Sorveglianza del 8 novembre 2019 sono anche stati approvati tre dei cinque progetti previsti:

  • Progetto di Coordinamento e Comunicazione con il quale si intende dare visibilità all’intero Piter diffondendo azioni, attività e risultati in un’ottica di replicabilità e trasferimento dei benefici conseguiti, sviluppando un’azione di accompagnamento continuativa dell’intero piano integrato territoriale. I tre obiettivi specifici sono: assicurare una governante effettiva e duratura sul territorio; garantire un efficace sistema di comunicazione interna;dare visibilità al progetto a livello europeo e internazionale.
  • Progetto Pays Ecogetiques sull’Asse 1 Ob. Sp. 1.2 Energia, con il quale si intende fare del territorio transfrontaliero uno spazio responsabile sulla tematica dell’energia con una gestione comune degli ambienti e una condivisione degli strumenti operativi.  La tematica energetica ha una valenza fondamentale considerando i riflessi ambientali a diversi livelli: lotta contro l’inquinamento, gestione dei rifiuti, prevenzione dei rischi naturali e tecnologici. Il nostro territorio transfrontaliero è u n territorio fragile, da proteggere e preservare.
  • Progetto Pays Aimables sull’Asse 3 Ob. Sp. 3.1 Patrimonio naturale culturale con il quale si intende creare un prodotto turistico transfrontaliero che, puntando sulla valorizzazione del paesaggio culturale e delle produzioni di eccellenza possa distinguersi sul mercato globalizzato , garantendo la valorizzazione dell’area. Tutto questo attraverso l’elaborazione di un Piano strategico dell’offerta turistica legata al paesaggio, la definizione dio un Piano di Comunicazione internazionale del nuovo prodotto, l’organizzazione di eventi di grande richiamo, la creazione di una rete di operatori qualificati riuniti in un club di prodotto dedicato.
Giornata di lancio del Piano Integrato Territoriale Pays Sages

Martedì 7 maggio 2019 alle ore 10:30 al Centro Incontri della Provincia di Cuneo (in Corso Dante Alighieri n. 41) si svolgerà la presentazione della strategia e dei progetti con i partner Piter Pays-Sages. Per dare conferma di partecipazione cliccare sull'invito qui sotto:

Ufficio: 
Turismo e programmazione europea
Dirigente o Funzionario responsabile: 
Canavese Loredana
Referente/i: 
Zanotti Enrica
Telefono: 
0171 445 478
Ubicazione ufficio: 
Cuneo - Corso Nizza, 2° piano, stanza n. 240
Riferimento normativo: 

Regolamento UE n. 1303/2013 del 17 dicembre 2013

Regolamento UE n. 1301/2013 relativo al Fondo europeo di sviluppo regionale

Regolamento UE n. 1299/2013 recante disposizioni specifiche per il sostegno del Fondo europeo di sviluppo regionale  all’obiettivo di cooperazione territoriale europea

Regolamento delegato  UE n. 240/2014 del 7 gennaio 2014 recante un codice europeo di condotta sul partenariato nell’ambito dei fondi strutturali e d’investimento europei

Regolamento di esecuzione UE n. 288 del 25 febbraio 2014

Regolamento UE n. 480/2014  del 3 marzo 2014

Regolamento delegato UE n. 481/2014 del 4 marzo 2014

Programma di Cooperazione transfrontaliera Interreg V A France – Italie (ALCOTRA) 2014-2020 approvato dalla Commissione Europea con decisione del 28/05/2015 C(2015)3707

Delibera cipe Stato italiano n. 10/2015 DEL 28 GENNAIO 2015

Décret du Ministère du logement, de l’egalité des territoires et de la ruralité n. 2015-792 du 29 juin 2015

Décret du Ministère française de l’aménagement du territoire, de la ruralité et des collectivités locales n. 2016-279 du 8 mars 2016

Copyright © Provincia di Cuneo 1999 - 2019