provincia.cuneo.gov.it

Primi sei mesi di incidenti stradali nella Granda: crolla il numero dei morti

Anche a causa dell’emergenza sanitaria che ha limitato la circolazione stradale, si passa da 19 (2019) a 11 (2020) fino a giugno. Coinvolte molte persone anziane o pensionati.

Incidente stradale (foto Provincia)

Cuneo – Il bilancio dei primi sei mesi 2020 dei morti legati agli incidenti stradali della Granda è più favorevole del solito. Anche a causa dell’emergenza sanitaria legata al Covid-19, che ha limitato fortemente la circolazione stradale per molte settimane, il totale dei decessi è crollato dai 19 dello stesso periodo del 2019 agli 11 di quest’anno.  In gran parte si è trattato di incidenti d’auto, soltanto in un caso era coinvolto un motociclista e in un altro un ciclista. Un dato allarmante riguarda, invece, il fatto che la metà dei morti, cioè 6 su 12, sia rappresentata da persone anziane o pensionate. Tant’è che in seguito al primo incidente dell’anno, avvenuto ad Alba il 3 gennaio 2020 nel quale una signora è morta sull’auto parcheggiata perchè investita da una pensionata che ha perso il controllo del suo veicolo,  è...

Lavori di asfaltature a Montà, Montaldo Roero e Corneliano: chiusure al transito

Interventi della Provincia previsti per la prossima settimana dal 13 luglio

Sp 119 Montaldo Roero Marenghi

Cuneo – La Provincia comunica il programma di asfaltature per la prossima settimana dal  13 al 19 luglio per il reparto viabilità di Alba che prevede alcune chiusure al transito a cui prestare attenzione.

L’impresa sub appaltatrice Sam di Monforte procede con due interventi. Il primo riguarda la provinciale 247 nel tratto Montà Madonna delle Grazie, per una lunghezza di 1,3 km. La strada sarà chiusa lunedì 13 e martedì 14 luglio perché la carreggiata è molto stretta per garantire la sicurezza dei mezzi in transito a senso unico alternato. Il secondo intervento è sulla provinciale 119 nel tratto Montaldo Roero-Marenghi per una lunghezza di 0,8 km: è prevista la chiusura martedì 14 e mercoledì 15 luglio per gli stessi motivi di prima.

L’impresa appaltatrice Preve di Roccavione procede anch’essa con due interventi sulla provinciale 10: nel tratto Alba-Corneliano all’ingresso di Corneliano, per una lunghezza di 0,5 km, lato cimitero; nel tratto Corneliano-Sommariva...

Barriere di sicurezza lungo la provinciale 251 verso il Colle dell’Agnello

Approvata la convenzione Regione-Provincia per il progetto Piter “Terres Monviso” per la prevenzione dei rischi

La strada del colle dell’Agnello

Cuneo – Via libera alla convenzione tra la Regione Piemonte e la Provincia di Cuneo per la realizzazione del progetto Piter (Piani Integrati Territoriali) “Terres Monviso” nell’ambito dell’obiettivo specifico per la prevenzione dei rischi “Ris (K) – Mettere in sicurezza la mobilità”. E’ il passaggio necessario per poter procedere all’avvio dei lavori per la messa in sicurezza della viabilità verso il Colle dell’Agnello lungo la strada provinciale 251 tronco Pontechianale-Chianale-confine di Stato. La Provincia di Cuneo è il soggetto attuatore, individuata per le sue competenze territoriali e tecniche in merito alla viabilità.

In particolare il progetto prevede l’installazione di barriere di sicurezza lungo la strada provinciale che raggiunge il Colle dell’Agnello il cui progetto di fattibilità tecnica ed economia è stato approvato nell’ottobre 2018. L’importo del finanziamento ammonta in totale a 202.500...

Convenzione Provincia-Comune di Mondovì per utilizzo dei locali “Cucine colte”

Per attività didattiche dell’Istituto Alberghiero “Giolitti”

Istituto Alberghiero a Mondovì (foto Archivio Provincia)

Cuneo – Con decreto del presidente Federico Borgna la Provincia ha approvato lo schema di convenzione con il Comune di Mondovì per l’utilizzo dei locali di Mondovì Piazza, in via delle Scuole, sede dell’ex “Collegio Suore Francesi” e denominati “Cucine colte”, adibite ad attività didattiche dell’Istituto Alberghiero “G. Giolitti” di Mondovì.

La scelta dell’edificio di proprietà comunale per trasferirvi alcune attività didattiche è avvenuta dopo la frana del 29 dicembre 2017 a Mondovì Piazza che ha causato il cedimento di una porzione del fabbricato tecnico destinato all’Alberghiero e della scala di sicurezza, rendendo anche inagibile la palestra di Metavia. Al momento, pur avendo riavviato la maggior parte delle attività nella sede originaria dell’Istituto Alberghiero, resta la necessità di dislocare alcune classi in altre sedi, tra cui le cosiddette “Cucine colte”.

Lo schema di convenzione prevede che il...

Provincia: controllo delle condizioni di ponti e viadotti con nuovi software, laser scanner, sonar e droni acquei

Le nuove tecnologie sono applicate su un centinaio di ponti considerati prioritari a Cuneo, Alba, Monchiero,Pollenzo,  Cardè, Clavesana, Busca. Una nuova sperimentazione a Sanfront. 

Drone acqueo per controllo sui ponti (foto Provincia – Settore Viabilità)

Cuneo – La “salute” dei ponti e viadotti della Granda è da anni all’attenzione della Provincia di Cuneo che si occupa della gestione di circa 3.300 chilometri di strade e lavora per la manutenzione e la messa in sicurezza dei manufatti stradali. Nel 2018, dopo il crollo del ponte Morandi, l’ente ha segnalato al ministero delle Infrastrutture, 213 ponti e viadotti che necessitavano di interventi di manutenzione. Tra questi un centinaio ‘prioritari’, come il viadotto Soleri a Cuneo, il ponte Vassallo della tangenziale di Alba, il ponte sul Tanaro a Pollenzo, il ponte di Monchiero crollato otto anni fa, quello di Cardè, quello a Clavesana chiuso dopo l’alluvione 2016 e il ponte di Busca di via Laghi di Avigliana. Alcuni di questi interventi sono stati finanziati, ma molti lavori restano da...

Progetto di fattibilità aggiornato per la rotatoria a Santo Stefano Belbo (località Vogliere)

Intervento della Provincia per 230 mila euro per un nuovo manufatto. Modificati gli elaborati progettuali

Località Vogliere dove sorgerà la rotonda (foto Settore Viabilità Provincia)

Cuneo – Via libera al progetto di fattibilità tecnica ed economica aggiornato della Provincia per la realizzazione di una rotatoria all’intersezione tra la strada provinciale 3 nel tratto Santo Stefano Belbo, direzione Calosso e provinciale 3 direzione Boglietto, in località Vogliere. Il presidente Federico Borgna ha approvato il decreto per la spesa totale di 230.000 euro, di cui 154.000 euro per lavori a base di gara (compresi gli oneri della sicurezza) e 76.000 euro per somme a disposizione dell’amministrazione, finanziata con Fondo Sviluppo e Coesione Infrastrutture 2014/2020 (Fsc)  del ministero Infrastrutture e Trasporti. Nella prosecuzione dell’iter progettuale, è stata definita con maggiore dettaglio l’area da occupare e si è riscontrato che alcuni terreni di proprietà privata, non inseriti nel Piano particellare allegato al progetto già approvato, saranno...

Altri interventi di bitumatura sulle strade provinciali (Reparti di Cuneo e Saluzzo)

Proseguono i cantieri per asfaltare tratti saltuari per 1,3 milioni di euro 

Aslati lungo le strade provinciali (foto Provincia)

Cuneo – Proseguono gli interventi di bitumatura di tratti saltuari realizzati dalla Provincia nei reparti di viabilità di Cuneo e Saluzzo.

Cuneo. La ditta appaltatrice Tomatis Giacomo di Caraglio ha affidato alla ditta subappaltatrice Edilscavi di Cuneo lavori per 1.349.227 euro di cui 985.000 per lavori a base d’asta e 364.227 per somme a disposizione dell’amministrazione. Nelle prossime settimane si procederà all’asfaltatura delle seguenti strade: strada provinciale 5 Cuneo-Chiusa di Pesio; sp 42 Chiusa di Pesio-Beinette; sp 422 Magliano-Cuneo; sp 43 Morozzo-CastellettoStura; sp 310 Trucchi-bivio sp3; sp 202 Chiusa di Pesio-Combe; sp 422 Dronero-Acceglio; sp 233 Maddalena-Ussolo; sp 283 Canosio-Preit; sp 113 Ponte Marmora-Marmora; sp 356 bivio sp 422 – Pagliero.

Saluzzo. Nel corso di questa settimana proseguono i lavori di bitumatura lungo le strade provinciali del reparto di Saluzzo e in...

Cambia il sistema di pagamento della licenza di pesca

La Regione Piemonte ha comunicato che dal 1° luglio il pagamento può essere effettuato automaticamente sulla piattaforma Spid

Foto d’archivio

Cuneo – Cambia il sistema di pagamento della licenza di pesca. La Regione Piemonte ha comunicato che dal 1° luglio il pagamento può essere effettuato automaticamente sulla piattaforma Spid. Tassa e soprattassa regionale dovranno essere pagate in un’unica soluzione secondo gli importi e le modalità di seguito indicati utilizzando il sistema di pagamento PagoPa, tramite l’apposito servizio “Licenza di pesca” su Sistemapiemonte: per la licenza di tipo A sono 65 euro (tassa 22 + soprattassa 43 euro); licenza di tipo B 35 euro (tassa 12 euro, soprattassa 23); licenza di tipo D: 14 euro.

Per pescare nelle acque interne del Piemonte occorre, infatti, essere muniti di licenza. I cittadini italiani residenti in altre regioni possono esercitare la pesca utilizzando la licenza valida rilasciata dalla propria regione/provincia di residenza. I pescatori residenti sul territorio della Regione Piemonte possono ottenere la...

Piter “Pays-Sages”: ripresi gli incontri Italia-Francia per il progetto Pays-Aimables

L’impegno di cooperazione transfrontaliero della Provincia torna, finalmente, in presenza

Paesaggio sulla costa francese (foto Provincia – Canavese)

Cuneo – La Provincia di Cuneo, nell’ambito della redazione del Piano strategico per la creazione del prodotto “turismo del paesaggio”, ha avviato da tempo una serie di incontri su tutti i territori interessati dal Piter “Pays-Sages” con l’obiettivo principale di valorizzare il paesaggio, così da permettere uno sviluppo dell’offerta turistica sostenibile dell’area transfrontaliera interessata (Alta valle Tanaro e Alta Langa per la parte cuneese). Con la collaborazione dello studio Tautemi di Cuneo si sono svolti incontri di informazione e condivisione con tutti i soggetti rappresentativi delle realtà locali per rilevare gli elementi utili alla individuazione delle aree maggiormente vocate alla fruizione turistica correlata al paesaggio.

Agli incontri di Garessio, Ceva, Bossolasco, Imperia e Nizza, avvenuti tra dicembre e febbraio scorsi, dovevano infatti seguirne altri programmati in territorio...

Da lunedì 6 luglio è operativa in Provincia la nuova Consigliera provinciale di parità

E’  l’avvocata Monica Beltramo di Cuneo. Si occupa di promozione e controllo dell’attuazione dei principi di uguaglianza, opportunità e non discriminazione per donne e uomini in ambito lavorativo

Al centro la Consigliera di parità (foto Vallauri – Uff. Stampa Provincia)

Cuneo – Lunedì 6 luglio è iniziata l’attività della nuova Consigliera di parità della Provincia, l’avvocata Monica Beltramo di Cuneo. Individuata dal presidente Federico Borgna e nominata dal ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, l’avvocata Beltramo riceve nel palazzo della Provincia (sala Rossa) al secondo piano, il lunedì dalle 9 alle 12,30 e il martedì dalle 15 alle 16,30 oppure tramite mail consiglieradiparita@provincia.cuneo.it o ancora telefonicamente al numero della Provincia 0171-445945.

 “Finalmente partiamo con l’attività – commenta la consigliera provinciale delegata Rosita Serra – perché l’emergenza sanitaria Covid-19 ha posticipato l’avvio, ma ora ci siamo”.

La Consigliera di parità svolge la funzione di promozione e controllo dell’attuazione dei principi di...

1
2
3
4
5
6
7
8
9

Ambiente e territorio

Trasporti, viabilità, edilizia

Persona

Programmazione Europea e turismo

Gare e affidamenti

Servizi interni

In evidenza

La Provincia di Cuneo ha redatto il “Protocollo condiviso di regolazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro della Provincia di Cuneo” seguendo le indicazioni contenute nell’analogo documento sottoscritto tra la Parti Sociali in data sabato 24 aprile 2020 e riportato all’Allegato 12 del DPCM 17 maggio 2020, nel quale ha predisposto le misure organizzative, di prevenzione e protezione al fine di...
La Provincia di Cuneo ha redatto il “Protocollo condiviso di regolazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro della Provincia di Cuneo” seguendo le indicazioni contenute nell’analogo documento sottoscritto tra la Parti Sociali in data sabato 24 aprile 2020 e riportato all’Allegato 12 del DPCM 17 maggio 2020, nel quale ha predisposto le misure organizzative, di prevenzione e protezione al fine di...

Ultimi aggiornamenti

CALENDARIO VENATORIO 2020/2021.  In attesa di pubblicazione tenendo conto delle modifiche alla legge regionale 5/2018 apportate dalla legge regionale 9 luglio 2020, n. 15. Misure urgenti di adeguamento della legislazione regionale – Collegato alla...

Servizi di trasporto pubblico non di linea su strada. Nella definizione di autoservizi pubblici non di linea su strada sono ricompresi  i servizi che provvedono al trasporto collettivo od individuale di persone, con funzione complementare ed integrativa rispetto ai...

Competenze Con l'entrata in vigore del D.P.R. 27 luglio 1977, n.616, furono trasferite alle Regioni le funzioni amministrative relative ai servizi pubblici di trasporto di persone esericitati con linee filoviarie, funicolari e funiviarie (art. 84), e, nel 1989 la Regione...

Trasporto disabili - Tessere di libera circolazione La tessera di libera circolazione è un documento di viaggio regionale che permette a particolari categorie di utenti, e in alcuni casi all'eventuale accompagnatore, di viaggiare gratuitamente sulle linee urbane ed...

Le imprese che intendono svolgere l’attività di trasporto di viaggiatori su strada (servizi di linea e servizi di noleggio di autobus con conducente) sono tenute a rivolgersi agli Uffici della Motorizzazione civile per ottenere l’autorizzazione all’...

CENTRO INCONTRI PROVINCIA DI CUNEO – DISPOSIZIONI EMERGENZA “COVID-19” In base alle disposizioni governative in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 e fino al termine del’emergenza, la Sala Mostre della...

Lista completa di tutti gli ultimi aggiornamenti