provincia.cuneo.gov.it

Assemblea dei Sindaci della provincia di Cuneo convocata per martedì 7 maggio

Per esprimere il parere sul Rendiconto di gestione 2018

L’ingresso del Centro Incontri della Provincia (foto Uff. Stampa)

Cuneo – Martedì 7 maggio alle 17.30, al Centro Incontri della Provincia (sala A) di Cuneo, è convocata l’Assemblea dei sindaci per esprimere il parere sul Rendiconto di gestione 2018, ai sensi dell’articolo 22 comma 2 dello Statuto. Gli amministratori saranno anche chiamati a votare la modifica al Regolamento per il funzionamento dell’Assemblea stessa. Si ricorda che ciascun sindaco può delegare un assessore o un consigliere comunale e che i sindaci appartenenti alle Unioni di Comuni riconosciute possono conferire la delega al presidente dell’Unione stessa.

Carla Vallauri – Uff. Stampa Provincia

La Provincia alle manifestazioni del 25 aprile a Cuneo

L’omaggio del gonfalone della Provincia e delle corone di alloro ai monumenti dei caduti

Il gonfalone della Provincia ad una precenente manifestazione (foto archivio)

Cuneo – Sarà il gonfalone ufficiale della Provincia di Cuneo, decorato con la medaglia d’oro al valor civile, a rappresentare la comunità provinciale durante le manifestazioni celebrative del 74° anniversario della Liberazione a Cuneo. In particolare, giovedì 25 aprile le celebrazioni prevedono il servizio d’onore e la deposizione delle corone d’alloro della Provincia, insieme a quelle di Comune, Prefettura, Alpi, Associazioni Combattentistiche e Anpi, al monumento della Resistenza, al mausoleo dei Partigiani caduti al cimitero urbano e all’Ossario Militari caduti.

Per la Granda si tratta di un appuntamento particolarmente sentito. La guerra di Liberazione coinvolse numerosi centri – piccoli e grandi – della Granda nella lotta della Resistenza. Fu cuneese anche la prima formazione partigiana piemontese, nata nel settembre del ’43 nella borgata di Paralup a pochi chilometri da Rittana e guidata da leader carismatici come Nuto...

Conclusi i lavori al cavalcaferrovia di San Michele di Mondovì

Realizzati da Rfi sulla strada provinciale 60 all’innesto della statale 28 verso la frazione San Paolo

Il cavalcaferrovia di San Michele Mondovì (foto Provincia di Cuneo)

Cuneo – Come annunciato, sono terminati entro Pasqua i lavori di sistemazione e messa in sicurezza del cavalcaferrovia di San Michele di Mondovì sulla provinciale 60 all’innesto della statale 28 verso la frazione San Paolo, sulla linea Fossano-Ceva. La promessa era stata fatta da Rete Ferroviaria Italiana (Rfi) durante l’incontro tecnico di fine 31 gennaio a  Torino alla presenza del sindaco Domenico Michelotti e dei rappresentanti di Regione Piemonte e Provincia di Cuneo. Per quest’ultima era presente, oltre ai tecnici, anche il consigliere provinciale Pietro Danna.

I lavori, completamente a carico di Rfi, sono partiti a marzo ed è stata individuata una viabilità alternativa per i mezzi oltre le 3,5 tonnellate e per i bus scolastici, con altezza inferiore a 3 metri, impossibilitati a transitare sul ponte in seguito all’ordinanza di limitazione del traffico pesante per le cattive condizioni dell”infrastruttura. Soddisfazione è...

Riparte la stagione “Castelli Aperti” 2019

Per la provincia di Cuneo entra quest’anno anche il borgo medievale di Niella Tanaro

Il castello di Niella Tanaro (foto d’archivio)

Cuneo –  Con le feste pasquali riparte ufficialmente la rassegna “Castelli Aperti”, 24° edizione.  Il progetto, che prevede l’apertura da aprile a ottobre di una settantina tra dimore storiche, musei, palazzi, giardini e torri, ha saputo negli anni affermarsi sia a livello regionale che nazionale e si conferma come il punto di riferimento per i turisti e per gli appassionati dell’affascinante patrimonio culturale e architettonico piemontese.

L’edizione 2019 si arricchisce di nuovi aderenti. In provincia di Cuneo entra a far parte della rassegna il borgo di Niella Tanaro con il suo castello medievale. In provincia di Torino due nuove dimore storiche: il castello di origine medievale Galli della Loggia e Casa Lajolo a Piossasco. In provincia di Alessandria entra nel circuito 2019 Palazzo Lignana di Gattinara a Rivalta Bormida, dimora gentilizia dell’Alto Monferrato, mentre in provincia di Biella Castelli Aperti annovera tra le sue nuove strutture il ricetto di Candelo, uno dei borghi...

Cinghiali: in Provincia corsi di abilitazione per impianti di cattura e controlli selettivi

Corsi per l’intervento da parte dei proprietari e dei conduttori di fondi

L’intervento del consigliere Danna (foto Uff. Stampa Provincia)

Cuneo – Dando seguito al Piano provinciale quinquennale per il controllo del cinghiale, approvato nei giorni scorsa dalla Provincia, si è svolto giovedì 18 aprile nella sede di Cuneo l’incontro per presentare i corsi di abilitazione per l’impiego degli impianti di cattura e per i controlli selettivi da parte dei proprietari e dei conduttori di fondi. Erano presenti i rappresentanti di tutti gli Atc (Ambiti territoriali di caccia) e Ca (Comprensori Alpini), insieme ai rappresentanti delle categorie agricole Coldiretti, Cia e Confagricoltura.

“La Provincia – ha detto il consigliere provinciale delegato alla Caccia  Pietro Danna – da attuazione alle indicazioni regionali coinvolgendo tutti i soggetti interessati, Atc, Ca e associazioni agricole per concordare tali corsi di formazione. Siamo l’ente coordinatore ed è nostra intenzione ascoltare le richieste e le proposte che arriveranno dalla base per predisporre corsi brevi e snelli così da limitare i danni agricoli provocati dai cinghiali che...

Il 7 maggio giornata di lancio del Piano Integrato Territoriale “Pays-Sages”

Attesi al Centro Incontri della Provincia a Cuneo tutti i partner liguri e francesi

Piter Pyas-Sages

Cuneo – Martedì 7 maggio alle 10.30 al Centro Incontri della Provincia di Cuneo (corso Dante 41) presentazione del Piano Integrato Territoriale (Piter) “Pays-Sages”, programma di cooperazione territoriale europea Interreg V A – Italia – Francia (Alcotra). Saranno illustrati strategia e progetti con i partner liguri e francesi. Il Piter  “Pays-Sages”  coinvolge 169 Comuni e  si lega al territorio ligure, in particolare alla provincia di Imperia ed all’area francese della Costa Azzurra e dell’interno.  La strategia condivisa è il “paesaggio”, come valore da difendere e sostenere. Sono attesi a Cuneo i partner:  Provincia di Imperia; Camera di Commercio Riviere della Liguria; Camera di Commercio di Cuneo; Ente Turismo Langhe Monferrato Roero; Chambre de Commerce et d’industrie Nice Cote d’Azur; Metropole Nice Cote d’Azur; Chambre de Métierss et de l’Artisanat de Région Paca; Communauté d’Agglomeration de la Riviera Francaise; Université Nice Sophia Antipolis, oltre a Regione Piemonte e Regione Liguria.

Carla Vallauri...

Il punto sui lavori stradali nell’Albese e Braidese e il programma dei nuovi interventi

La Provincia ha incontrato amministratori locali e tecnici per fare il punto della situazione

I relatori al tavolo (foto Uff. Stampa Provincia)

Cuneo – A che punto sono i lavori stradali nell’Albese e Braidese? Per fare il punto aggiornato della situazione la Provincia ha convocato a Cuneo giovedì 18 aprile un incontro con gli amministratori locali e i tecnici. Scopo: valutare gli esiti dei lavori appena conclusi, programmare la seconda fase di interventi e definire le soluzioni migliori per limitare i disagi legati ai prossimi cantieri. Al tavolo erano presenti, oltre ai consiglieri provinciali Massimo Antoniotti e Roberto Passone (sindaco di Novello), i sindaci di Bra (Bruna Sibille), Verduno (Alfonso Brero), Monchiero (Giovanni Bottino), i rappresentanti e polizia municipale dei Comuni di Cherasco, La Morra, Roddi, oltre ai rappresentanti di Confartigianato Trasporti con Aldo Caranta e Johannes Meineri, Confindustria con il vice direttore Valerio D’Alessandro e i rappresentanti della società Autostrada Asti-Cuneo con Sergio Bloise.

La relazione tecnica è stata affidata al dirigente del Settore Viabilità della Provincia, Giuseppe...

Accordo di programma per la progettazione della tangenziale est di Saluzzo

Firmato a Torino il 17 aprile tra Regione, Provincia di Cuneo e Comune di Saluzzo

Saluzzo (foto Archivio Provincia)

Cuneo – Passo avanti per la tangenziale est all’abitato di Saluzzo. La Provincia ha siglato mercoledì 17 aprile in Regione a Torino l’accordo di programma con Regione Piemonte e Comune di Saluzzo per la progettazione del completamento dell’infrastruttura allo scopo di renderla cantierabile, in attesa del perfezionamento del finanziamento per la sua effettiva realizzazione. Alla firma ha partecipato il dirigente del Settore Viabilità della Provincia, Riccardo Enrici come ente che si occuperà della progettazione, oltre ai tecnici della Regione e del Comune.

Come si ricorderà, nell’ambito delle opere infrastrutturali connesse ai Giochi Olimpici Invernali Torino 2006, è stata realizzata la tangenziale Est di Saluzzo (lotto 1) che si collega a monte dell’abitato con la provinciale 161 Saluzzo-Cuneo ed a valle con la ex statale 589 in direzione Pinerolo. L’opera, concepita come “variante alla statale 589”, prevede anche un secondo lotto non realizzato per mancanza di risorse che consiste nella bretella di raccordo, a sud dell’abitato,...

La scomparsa dell’ex consigliere provinciale Raimondo Sacco

Fu sindaco di Sanfront per vent’anni e consigliere provinciale dal 1985 al 1990

Raimondo Sacco

Cuneo – La Provincia di Cuneo si unisce al cordoglio per la scomparsa del professor Raimondo Sacco, 79 anni,  morto all’ospedale di Saluzzo mercoledì 17 aprile. Oltre alla sua professione di insegnante e preside, Sacco fu per molti anni un capace amministratore pubblico. Oltre al ruolo di sindaco di Sanfront dal 1970 al 1990 e poi di consigliere comunale, Raimondo Sacco fu consigliere provinciale, nelle fila della Democrazia Cristiana, dal 1985 al 1990 ricoprendo poi anche la carica di presidente  della Comunità montana Valle Po per 13 anni. “La Provincia di Cuneo – dice il presidente Federico Borgna – ne ricorda le non comuni doti di intelligente e capace amministratore”.

Carla Vallauri – Uff. Stampa Provincia

Lavori conclusi sulla strada del Bergoglio a Roreto di Cherasco che riapre giovedì sera 18 aprile

Intervento della Provincia per allargamento della strada, nuovi marciapiedi, segnaletica e nuovi asfalti

Particolare della nuova strada del Bergoglio (foto ditta Sam)

Cuneo – Appena concluse le operazioni di collaudo e la segnaletica, riapre al transito in entrambi i sensi di marcia la strada del Bergoglio a Roreto di Cherasco dopo i lavori di allargamento della strada, nuovi marciapiedi e asfalti. L’apertura è prevista dall’ordinanza della Provincia per venerdì mattina alle 8, ma se tutto va bene e per venire incontro alle esigenze degli utenti sarà anticipata già  a giovedì sera 18 aprile. L’ultimo intervento, realizzato dalla ditta Sam, ha riguardato la bitumatura finale (tappeto di usura) lungo tutta la strada e anche le due rotonde, quella in cima alla confluenza con la statale 231 e quella in basso all’incrocio con le provinciali 7 e 661. Con la riapertura la strada sarà percorribile in entrambi i sensi di marcia per auto e moto, mentre i camion potranno solo scendere. Quelli che arrivano da Asti-Alba dovranno percorrere in salita strada Orti a Bra, mentre per quelli che arrivano dalla Fondovalle Tanaro è consentita la...

1
2
3
4
5
6
7
8
9

Ambiente e territorio

Trasporti, viabilità, edilizia

Persona

Programmazione Europea e turismo

Gare e affidamenti

Servizi interni

In evidenza

Giornata di lancio del Piano Integrato Territoriale Pays Sages Martedì 7 maggio 2019 alle ore 10:30 al Centro Incontri della Provincia di Cuneo (in Corso Dante Alighieri n. 41) si svolgerà la presentazione della strategia e dei progetti con i partner Piter Pays-Sages. Presentazione del Piano Integrato Territoriale (PITER) Pays Sages - Programma di Cooperazione Territoriale Europea INTERREG V A - Italia - Francia (ALCOTRA) Invito presentazione Piter Pays-Sages / Invitation...

 La Provincia di Cuneo , in qualità di Stazione procedente in nome e per conto dei Comuni convenzionati indice selezione di una proposta di partenariato pubblico privato, ai sensi dell’articolo 183, commi 15 et 16, D.Lgs. n. 50/2016, ai fini dell’affidamento, con successiva ed autonoma procedura ai sensi dello stesso articolo 183, comma 15, di contratto di partenariato pubblico privato avente specifica qualificazione di contratto di prestazione energetica (contratto...

Ultimi aggiornamenti

Il Programma Interreg V A Alcotra (Alpi Latine Cooperazione TRAnsfrontaliera) è un Programma Europeo di Cooperazione transfrontaliera che interessa le zone NUTS III transfrontaliere confinanti e precisamente: per l’Italia: la Regione Autonoma Valle d’...

L'attività di controllo del territorio svolto dalle Guardie Provinciali, di primaria importanza, è funzionalmente diretta alla repressione di illeciti penali ed amministrativi in materia di ambiente, tutela della fauna e della flora. Numerosi controlli vengono...

L'immissione di fauna ittica nelle acque interne della Regione è soggetta ad autorizzazione della provincia ed avviene nel rispetto dei requisiti sanitari previsti dalla normativa vigente. L'immissione di fauna ittica nelle acque interne regionali è...

Il servizio civile è un'esperienza umana di solidarietà e di cittadinanza attiva, un'occasione di crescita civica e sociale e di formazione professionale. Dà la possibilità ai giovani dai 18 ai 28 anni di dedicare un anno della propria vita...

DOCUMENTAZIONE AVVIO AL SERVIZIO Il volontario deve prendere visione dei seguenti documenti: copia del contratto di impiego stipulato in suo favore, da scaricare dal sito con apposita password e restituire compilato; copia del contratto di assicurazione stipulata dal...

Il sistema di rilevazione dei flussi di traffico - Censimento Stradale - raccoglie i dati rilevati da 54 postazioni fisse, situate lungo la principale viabilità provinciale. 38 postazioni sono dotate di spire magnetiche inserite nella pavimentazione stradale...

Lista completa di tutti gli ultimi aggiornamenti

Ultima modifica
Viale Bruno Mar, 23 Aprile 2019 14:45
Serra Rosita Mar, 23 Aprile 2019 14:44
Rinaudo Milva Mar, 23 Aprile 2019 14:43
Porracchia Laura Mar, 23 Aprile 2019 14:41
Passone Roberto Mar, 23 Aprile 2019 14:40
Molinari Annamaria Mar, 23 Aprile 2019 14:39
Lerda Giorgio Mar, 23 Aprile 2019 14:38
Manavella Flavio Mar, 23 Aprile 2019 14:38
Danna Pietro Mar, 23 Aprile 2019 14:33
Bonino Carla Mar, 23 Aprile 2019 14:32