Conferimento qualifica di Guardia Giurata Particolare volontaria ittico - venatoria

Descrizione del procedimento: 

Conferimento qualifica di Guardia Giurata Particolare volontaria ittico - venatoria

Modalità con le quali gli interessati possono ottenere le informazioni relative ai procedimenti in corso che li riguardino: 

Informazioni telefoniche e via mail presso l'ufficio o direttamente allo sportello caccia e pesca,  richieste di accesso.

Informazioni relative ai procedimenti in corso: 
Termine fissato in sede di disciplina normativa del procedimento per la conclusione con l'adozione di un provvedimento espresso: 
90
Modalità per l'effettuazione dei pagamenti: 

Domanda in marca da bollo e marca da bollo sull'autorizzazione rilasciata (esente da bollo per le Onlus e per i soggetti indicati dall'art. 90, comma 9 punto 2 della Legge 27.12.2002 n. 289)

Modalità di avvio: 
Ad istanza di parte
Uffici ai quali rivolgersi per informazioni, orari e modalità di accesso: 
Il provvedimento non può concludersi con il silenzio-assenso dell'amministrazione.
Nome del soggetto a cui è attibuito, in caso di inerzia, il potere sostitutivo: 
Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale: 
Ricorso in via di autotutela o ricorso giurisdizionale al TAR/Presidente della Repubblica.
Codice identificativo interno: 
51
Riferimenti normativi utili: 

R.D. 1604/1931, L.157/1992 art. 27, D.Lgs. 112/1998 art. 163, D.G.P. 79/2003

Unità organizzativa responsabile dell'istruttoria: 
Civallero Valerio

Copyright © Provincia di Cuneo 1999 - 2019