Spese di istruttoria acque minerali e termali

Le spese di istruttoria sono previste quale parziale ristoro dei complessivi oneri sostenuti dall’autorità concedente per l’esame e la valutazione delle istanze, nonché per l’adozione dei relativi provvedimenti. 

Con Decreto del Presidente della Provincia n. 16 del 24.02.2016 si è provveduto ad aggiornare gli importi di tali spese.

Concessione per acque minerali e termali
Nuova istanza€ 500
Rinnovo e variante€ 350
Subingressi€ 150
Altre tipologie€ 100
Permesso di ricerca per acque minerali e termali
Nuova istanza€ 400
Rinnovo e variante€ 250
Subingressi€ 150
Altre tipologie€ 100

I versamenti vanno effettuati sul c/c bancario intestato alla Provincia di Cuneo, contraddistinto dal codice IBAN IT 91 T 02008 10290 000100560565, intrattenuto presso UNICREDIT BANCA S.p.A. – Agenzia di Cuneo Galimberti – Piazza Galimberti, oppure sul c/c postale n° 00118125 intestato all’Amministrazione Provinciale di Cuneo – Servizio Tesoreria

Settore: 
Tutela del territorio
Ufficio: 
Acque minerali e termali
Dirigente o Funzionario responsabile: 
Fantino Luciano
Referente/i: 
Bessone Roberto
Telefono: 
0171 445 350

Copyright © Provincia di Cuneo 1999 - 2019