Ecologia urbana per decisioni locali

Mobilità sostenibile, verde urbano, comunicazione locale

Documentazione tecnica, seminari tecnico-informativi per Amministratori e tecnici comunali.

La qualità dell'aria costituisce un campo prioritario d'impegno per la Regione Piemonte.

Tra le azioni per il contenimento e l'abbassamento dei fattori inquinanti in primo piano sono quelle volte a promuovere una mobilità più sostenibile a cui si devono aggiungere quelle mirate alla protezione ambientale attraverso il verde.

Sono ormai all'ordine del giorno dei programmi e dell'agire quotidiano delle amministrazioni locali lo sviluppo della mobilità pedonale e ciclabile e una più generale scelta di moderazione estensiva del traffico (zone 30, ZTL, rotonde…) che le più evolute esperienze europee hanno dimostrato capaci di ridurre in maniera sensibile i consumi e quindi le emissioni del traffico e di affiancare efficacemente le misure strutturali riguardanti lo sviluppo del trasporto pubblico, la diffusione di motori e carburanti a minore impatto ambientale, i limiti alla circolazione dei veicoli a maggiore impatto, …

Un contributo di particolare rilievo per la sostenibilità urbana può inoltre essere apportato da un approccio alla pianificazione, alla progettazione e alla gestione del verde urbano, espressamente mirata ad effetti ambientali.

Il progetto "Ecologia urbana per decisori locali" ha per oggetto l'informazione, la formazione e la sensibilizzazione dei decisori pubblici dei Comuni e delle Province le cui scelte incidono direttamente sull'ambiente e la qualità della vita dei cittadini (viabilità, lavori pubblici, verde, ambiente, salute, attività educative e di comunicazione pubblica …).

Agli eletti negli enti locali, ai responsabili e ai progettisti dei servizi tecnici, ai responsabili delle azioni di comunicazione pubblica viene proposta una visione di "ecologia urbana" che li accompagni nel non scontato compito di:

  • definire programmi politici e amministrativi coerenti e integrati,
  • adottare indirizzi innovativi sul piano tecnico e progettuale,
  • concretizzare puntuali interventi avendo presente il consolidato culturale e politico derivante dalle "buone pratiche" già sperimentate in ambito regionale, nazionale ed europeo.

La documentazione realizzata per gli eletti e per gli operatori professionali costituisce l'elemento caratterizzante il progetto. In effetti nel nostro paese le iniziative editoriali pubbliche e private coprono solo molto parzialmente le esigenze degli operatori professionali attraverso una manualistica tecnica che lascia del limitato impiego operativo. Praticamente inesistente è poi la produzione di materiali informativi adeguati alle commissioni e nei gruppi consultivi che caratterizzano le forme della partecipazione.

In molti paesi europei, tecnici, amministratori locali ed eletti dispongono invece di una documentazione ricca e continuamente aggiornata, appositamente studiata, realizzata e diffusa da organismi specializzati, accompagnata da iniziative mirate di informazione-animazione e da supporti di assistenza tecnica agli operatori pubblici, il tutto con l'obiettivo di conferire qualità, coerenza ed efficacia all'iniziativa locale nei diversi campi.

Nei limiti dei suoi mezzi, il progetto "Ecologia urbana per decisori locali" prova ad andare in questa direzione, combinando una prima documentazione divulgativa per responsabili locali con momenti formativi che mirano a integrarne i contenuti e a metterli in relazione con i problemi quotidianamente vissuti dai partecipanti.

Una selezione di documenti cartacei (schede tematiche, esempi di progetti, schede consiglio, sintesi degli interventi degli esperti, estratti da pubblicazioni e testi diversi) compongono un Dossier di formazione fornito ai singoli partecipanti ai seminari.

AllegatoDimensione
Pieghevole con le date per gli eventi814.5 KB
Modulo di iscrizione71.5 KB
Aggiornato il 24.01.2012
© Provincia di Cuneo 1999 - 2017