Rilascio di autorizzazione alla detenzione di gabbie di cattura

Referenti

La Legge 157/92 prevede che, ai fini di prevenzione dei danni provocati all'agricoltura ed alle altre attività produttive fatti dalla fauna selvatica in esubero, si possano effettuare interventi tecnici di contenimento. Gli interventi sono svolti dalle Guardie delle province le quali possono avvalersi dei proprietari dei fondi su cui si effettuano i piani medesimi.

Per i presupposti di cui sopra la Provincia di Cuneo ha deliberato la possibilità da parte dei proprietari di fondi rustici interessati da danni provocati da fauna selvatica in esubero, di richiedere la possibilità di gestire, previo autorizzazione e sotto la supervisione delle Guardie Provinciali, gabbie di cattura per i corvidi ed i cinghiali.

Iter autorizzativo:

L'autorizzazione è rilasciata previa verifica dei requisiti richiesti dalla provincia.

Riferimenti normativi:

  • Art. 19 Legge 157/92.

Argomenti correlati

Aggiornato il 03.04.2014
© Provincia di Cuneo 1999 - 2017