Incentivi alle imprese per le assunzioni

I datori di lavoro hanno la possibilità di usufruire di incentivi qualora assumano persone appartenenti a particolari categorie, oppure offrano determinate tipologie di contratto.

A seconda delle norme che ne disciplinano l’erogazione, l’incentivo può avere natura economica, contributiva, normativa, fiscale.

Le principali tipologie di incentivo riguardano assunzioni riferite a:

  • Apprendistato
  • Giovani fino a 29 anni e donne - New!!! Circolare INPS 30.5.2013
  • CIGS da almeno 3 mesi e dipendenti da imprese in CIGS da almeno 6 mesi - assunzione a tempo pieno ed indeterminato
  • Contratti di reinserimento di alcune particolari categorie
  • Contratto di inserimento
  • Contratti di solidarietà espansiva
  • Contribuzione integrativa in caso di assunzione di lavoratore che abbia già maturato 35 anni di contribuzione
  • Cooperative sociali
  • Detenuti
  • Dirigenti privi di occupazione - New!!! Bando Italia Lavoro - maggio 2013
  • Disabili
  • Disoccupati o sospesi da almeno 24 mesi
  • Incentivi all'occupazione previsti dalla legge n. 191/2009
  • Lavoratori in godimento di trattamento integrativo in deroga
  • Mobilità - assunzione con contratto di apprendistato
  • Mobilità - assunzione a tempo indeterminato
  • Mobilità - assunzione a tempo determinato non superiore a 12 mesi
  • Lavoratori over 50
  • Prestazioni di tipo accessorio
  • Ricercatori
  • Ricollocazione in favore delle Agenzie di lavoro - incentivi
  • Sostituzione di lavoratrice in astensione obbligatoria o facoltativa per maternità - tempo determinato
AllegatoDimensione
incentivi assunzioni riforma Fornero39.96 KB
sintesi incentivi e sgravi64.46 KB
incentivi_under_30_donne.pdf109.94 KB
Aggiornato il 10.06.2013
© Provincia di Cuneo 1999 - 2017