Azione1B

Piano Locale Giovani 2013 - Azione 1.B - Elenco Beneficiari dei contributi erogati dalla Provincia di Cuneo ai sensi della D.G.R. n. 31-6743 del 25/11/2013.

 

Provincia di Cuneo - Piano Locale Giovani 2013 - Bando "Azione 1.B" rivolto ad aggregazioni di enti territoriali od unioni di Comuni - Tematiche "Azioni a sostegno del sistema informativo integrato per  i giovani / Azioni di valorizzazione della creatività e dei talenti / Azioni di promozione della cultura della legalità" - SCADENZA 13/11/2014 ORE 12:00

Piano Locale Giovani 2013

Nel 1995 la Regione Piemonte, tramite la Legge Regionale n. 16 “Coordinamento e sostegno delle attività a favore dei giovani” ha posto le basi per la programmazione delle politiche giovanili sul proprio territorio, favorendo la realizzazione di iniziative da parte di Enti Locali, Cooperative e Associazioni Giovanili e coordinandone gli interventi nei campi economico, sociale e culturale, in modo da determinare una politica unitaria in materia.

L’art. 133 c.1 della L.R. 44/2000 s.m.i. stabilisce che le Province predispongano annualmente i piani di interventi per i giovani, al fine di favorire una politica coordinata sul territorio in attuazione del programma regionale; la stessa legge prevede, all’art. 132 c.2, che la Regione ripartisca i fondi regionali alle Province sulla base di un’analisi dei fabbisogni fondata su indicatori oggettivi di caratteristiche demografico, socio-economico e territoriale e tenuto conto delle innovazioni espresse dalle stesse Province.

La Regione Piemonte, con la D.G.R. n. 31-6743 del 25/11/2013 ha approvato la definizione ed i criteri di ripartizione dei fondi da trasferire alle Province per i Piani locali giovani provinciali 2013/2014. Contestualmente, ha stabilito che i Piani locali giovani 2013/2014 si articolino in azioni per realizzare centri/forme di aggregazione giovanile, atti a migliorare le condizioni di incontro dei giovani di cui all'Intesa assunta in Conferenza Unificata in data 17/10/2013, nonchè in azioni a sostegno del sistema informativo integrato per i giovani, di valorizzazione della creatività e dei talenti e di promozione della cultura della legalità.

Secondo quanto previsto da tale Deliberazione e dalla successiva D.D. R. n. 662 del 28/11/2013, la Provincia di Cuneo con D.G.P. n. 19 del 28/01/2014 ha approvato le "Linee di indirizzo generali relative al P.L.G. (Piano Locale Giovani) 2013. Pianificazione Strategica locale per i Giovani 2014/15. Attuazione della D.G.R. 25/11/2013 n. 31-6743". L'Amministrazione provinciale titolare del P.L.P.G. compie la programmazione e il coordinamento sul territorio di riferimento.

Con Determina Dirigenziale n.  3074 del  10/10/2014  è stato approvato il bando relativo all'Azione 1.B del documento "Linee di indirizzo generali relative al P.L.G. (Piano Locale Giovani) 2013. Pianificazione Strategica locale per i giovani 2014/2015. Attuazione della D.G.R. 25/11/2013 n. 31-6743" approvato con la D.G.P. n. 19 del 28/01/2014.

Aggiornato il 24.12.2014
© Provincia di Cuneo 1999 - 2017